Freedom Flotilla

Andare in basso

Freedom Flotilla

Messaggio  Fedonia il Mar Lug 05, 2011 7:05 pm

Messaggi dalla Freedom Flotilla



Messaggio ricevuto ieri sera (3.Luglio) dalla nave “Stefano Chiarini” bloccata a Corfù.
In sciopero della fame gli attivisti della nave statunitense bloccata dalle motovedette greche.


Ancora in carcere il capitano della nave

Corfù, 3 luglio

La flotta e' ferma, la decisione unanime e' di aspettare fino a martedi come tempo massimo, nella speranza che le proteste internazionali, che domani si svolgeranno in tutto il mondo, riconducano il governo greco alla ragione.


Il mar mediterraneo, una volta crocevia ed incontro di culture .....

Sciopero della fame degli attivisti statunitensi

Alla vigilia del Giorno dell’Indipendenza degli Stati Uniti, i passeggeri degli Stati Uniti sulla flottiglia iniziano un digiuno a tempo indeterminato, chiedendo all’Ambasciata statunitense ad Atene che il governo degli Stati Uniti faccia pressione sulla Grecia affinchè liberi la loro barca e il capitano, e permetta di salpare verso Gaza.
.......
I passeggeri e gli organizzatori della barca statunitense che partecipano al digiuno sono:

Medea Benjamin,

Ken Mayers,
Paki Wieland,
Kathy Kelly,
Ray McGovern,
Helaine Meisler,
Nic Abramson,
e Carol Murry.


........
La partenza della US Boat to Gaza – Audacity of Hope – è stata ritardata da una denuncia presentata dal Law Center di Israele, dimostrata come infondata.
.....
La Guardia Costiera ha ordinato al capitano di fermare la nave, cosa che ha fatto.
I commandos armati di fucile hanno intimato il rientro della nave. Ora la nave è sotto sequestro al molo militare di Atene e il capitano è stato arrestato.
............
Si segnala che il 24 giugno, i passeggeri della US Boat to Gaza hanno visitato il Console Generale ad Atene, il Vice Console Generale Kate Brandeis, e hanno convenuto che la barca statunitense “aveva il diritto di navigare verso Gaza”.

Fino ad oggi, non abbiamo ricevuto alcuna assistenza da parte dell’Ambasciata degli Stati Uniti e il capitano della nostra barca, un cittadino americano, rimane in carcere e deve ancora essere visitato da chiunque dell’ambasciata degli Stati Uniti.

avatar
Fedonia

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 11.04.10
Età : 42

Visualizza il profilo dell'utente http://www.fedonia.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum