Finale di Coppa Italia ROMA - INTER

Andare in basso

Re: Finale di Coppa Italia ROMA - INTER

Messaggio  pennapazza il Dom Mag 16, 2010 11:41 am

Ouragan74 ha scritto:
Aisa ha scritto:visto che concordo con entrambi ora vi chiedo se secondo voi è il caso di continuare ad essere tifosi.....

.....Stefano Gugliotta....

Non credo che abbia molto senso essere tifosi, per quanto mi riguarda non mi ci sento più.

Il tifoso che era in me si è trasformato in simpatizzante critico della propria squadra. L'amore per il calcio inteso come gioco è un'altra cosa. Quello rimane e rimarrà sempre. Come si fa infatti a non rimanere "estasiati" di fronte a certe giocate, a certi gesti tecnici.

Ma qui io mi fermo, come un soldato che si rifiuta di andare al fronte perchè non crede più alla propria patria, a ciò che gli viene detto.

Per me il tifo calcistico ha un ruolo sociale molto chiaro, funziona come valvola di sfogo e canalizza il pensiero delle persone distogliendolo da questioni ben più importanti.

Ci pensate quanto siamo produttivi quando si è sotto pressione?

Il tifo a mio avviso ostacola la gente a guardarsi intorno, a realizzare su determinati problemi (e ce ne sono) e ad attivarsi per risolverli.

Per tutti questi motivi credo che non abbia senso continuare ad essere tifosi. Sad

Tutto sommato non è che una riedizione dell'antica politica "panem et circenses"... il sogno di guidare le masse verso la coscienza sociale e la rivoluzione è evidentemente destinato a rimanere utopia, perché alle masse basta regalare un gioco che le appassioni o un'altra distrazione, distribuire (in egual misura?) lusinghe e repressione, illusioni e propaganda qualunquista quando non apertamente reazionaria.
avatar
pennapazza

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 12.04.10
Età : 42

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Finale di Coppa Italia ROMA - INTER

Messaggio  Ouragan74 il Sab Mag 15, 2010 10:48 am

Aisa ha scritto:visto che concordo con entrambi ora vi chiedo se secondo voi è il caso di continuare ad essere tifosi.....

.....Stefano Gugliotta....

Non credo che abbia molto senso essere tifosi, per quanto mi riguarda non mi ci sento più.

Il tifoso che era in me si è trasformato in simpatizzante critico della propria squadra. L'amore per il calcio inteso come gioco è un'altra cosa. Quello rimane e rimarrà sempre. Come si fa infatti a non rimanere "estasiati" di fronte a certe giocate, a certi gesti tecnici.

Ma qui io mi fermo, come un soldato che si rifiuta di andare al fronte perchè non crede più alla propria patria, a ciò che gli viene detto.

Per me il tifo calcistico ha un ruolo sociale molto chiaro, funziona come valvola di sfogo e canalizza il pensiero delle persone distogliendolo da questioni ben più importanti.

Ci pensate quanto siamo produttivi quando si è sotto pressione?

Il tifo a mio avviso ostacola la gente a guardarsi intorno, a realizzare su determinati problemi (e ce ne sono) e ad attivarsi per risolverli.

Per tutti questi motivi credo che non abbia senso continuare ad essere tifosi. Sad
avatar
Ouragan74

Messaggi : 148
Data d'iscrizione : 13.04.10
Età : 44
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Finale di Coppa Italia ROMA - INTER

Messaggio  blade runner il Gio Mag 13, 2010 4:43 pm

paolo-ml ha scritto:Ma il problema da risolvere è in loro, non in me, che minchia la sacrifico a fare la mia passione? Cosa risolverei? Io posso solo conservare la mia civiltà.
Concordissimo.
avatar
blade runner

Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 19.04.10
Età : 47
Località : Casalotti

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Finale di Coppa Italia ROMA - INTER

Messaggio  paolo-ml il Gio Mag 13, 2010 9:58 am

Aisa ha scritto:visto che concordo con entrambi ora vi chiedo se secondo voi è il caso di continuare ad essere tifosi.....

.....Stefano Gugliotta....

Assolutamente si.
Proprio per il tuo ragionamento disamorandomi di una passione sarei io a pagare la violenza altrui.
Io del calcio amo tutto ciò che fa parte del piano tecnico, tutto ciò che si è legato alla mia memoria nel tempo - perchè questa passione attraversa le età e resta mentre tutto scorre - tutto ciò che si salva.

Non amo gli ultras.
Non amo la violenza fascista nei poliziotti.

Ma il problema da risolvere è in loro, non in me, che minchia la sacrifico a fare la mia passione? Cosa risolverei? Io posso solo conservare la mia civiltà.
avatar
paolo-ml

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 12.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Finale di Coppa Italia ROMA - INTER

Messaggio  Aisa il Gio Mag 13, 2010 9:35 am

visto che concordo con entrambi ora vi chiedo se secondo voi è il caso di continuare ad essere tifosi
non riesco a spiegarmi per chi e per cosa...
come si è visto queste manifestazioni pseudo sportive alla fine sfociano sempre in un vortice di violenza gratuito dove il 99,9% delle volte paga chi non è coinvolto

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

«È la fine di un incubo - esclama tra le lacrime Stefano Gugliotta mentre non smette di baciare la madre - sono stati giorni terribili, mi sembrava di impazzire, per fortuna ho incontrato due buoni compagni di cella che mi hanno fatto coraggio nelle notti insonni e nei momenti più difficili».

Aisa

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 05.05.10
Età : 44

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Finale di Coppa Italia ROMA - INTER

Messaggio  paolo-ml il Gio Mag 06, 2010 10:54 am

Ieri è stata consumata la risposta della Roma e dei Romanisti a Lazio e Laziali. E ha fatto altrettanto schifo, ce ne voleva d'impegno.

Roma come città ne esce zozza. Ed in effetti lo è.

Certo, c'erano otto rigori a favore della roma e ventuno giocatori dell'inter andavano espulsi, senza dimenticare tutto quello che è successo negli ultimi 36 anni e facendo salvo la reazione del Grande Capitano del Grande Popolo Giallorosso che, come un Gladiatore, ha reagito alle provocazioni, per difendere l'Onore della Città !

Ma detto questo, a me, che sono neutro rispetto al tifo in questione e che non avevo difficoltà ad ammettere che due anni fa l'Inter di Mancini rubò lo scudetto alla Roma, vien da pensare che i giocatori siano stati delle bestie, in particolare Mexes, Perrotta e Taddei (senza dimenticare Materazzi dall'altra parte, certo), che abbiano giocato a far male alla faccia della partita, che si distingue Totti, rimasto a 33 anni la bestia che era otto anni fa agli europei, ricordando a tutti perchè è rimasto un campione da provincia, e credo che il suo gesto, per Roma e per l'ascendente che ha sui romani abbia lo stesso effetto incentivante della capocciata di Zidane in mondovisione, sdoganando la violenza di frustrazione a "fatto ammissibile in alcuni casi", che il tifo giallorosso sia ai minimi storici e ai minimi italiani, distinguendosi per i cori sull'inno, lancio d'oggetti, invasioni di campo e consueti "leggeri" accoltellamenti e rancori coltivati. A pari merito con quello della Lazio.
Vedo molti rimpiangere il Commando Ultrà e gli Eagles Supporters, ma poi, se possono sbragare, sbragano senza pensarci due volte...

Penso che Roma non meriti di ospitare la finale di Coppa Italia, in quanto città selvaggia, dove l'impunità ha generato negli anni altrettanta impunita violenza e zero cultura sportiva. A proposito, ora i romanisti potranno coltivare la delusione e tornare a prendersela con Rossella Sensi.

Solo De Rossi, mi sembra, si è distinto per comportamento, a lui complimenti veri, non da tifoso, non da romano, non da romanista, ma da persona civile.
avatar
paolo-ml

Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 12.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Finale di Coppa Italia ROMA - INTER

Messaggio  Ouragan74 il Mer Mag 05, 2010 11:14 pm

Da pochi minuti è finita la partita, vinta per 1-0 dall'Inter che si aggiudica il primo obiettivo della stagione, la coppa Italia.

Oltre ad essere amareggiato per la sconfitta della Roma, provo disgusto per la violenza e la scorrettezza dimostrata da certi giocatori della mia squadra. L'aggressione di Totti a Balotelli ha poi dell'incredibile. Mi ha lasciato veramente pietrificato. Non ha giustificazione. Mad

Penso che l'Inter abbia vinto meritatamente e con correttezza, perciò onore ai vincitori. Sad
avatar
Ouragan74

Messaggi : 148
Data d'iscrizione : 13.04.10
Età : 44
Località : Roma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Finale di Coppa Italia ROMA - INTER

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum